60 sfilate, 81 presentazioni, 173 collezioni, sì stiamo dando i numeri, ma solo quelli della Fashion Week milanese! 19-25 Febbraio, le date stabilite dalla Camera Nazionale della Moda per presentare come sempre quello che verrà. Siete pronti a tuffarvi nell’ebbrezza della scoperta di ciò che il fashion system – sempre così imprevedibile – ci svelerà?

Abbia inizio la fashion week

La Milano Moda Donna promette grandi emozioni, primo su tutti: l’attesissimo ritorno in patria di Gucci. Dopo le chiacchierate sfilate fuori sede, che hanno calamitato il pubblico in quel di Parigi per ben tre stagioni, ci si aspetta un grande ritorno con lo show di Alessandro Michele. New entry in passerella, ma ben conosciuta, quella di United Colors of Benetton diretta da Jean-Charles de Castelbajac.

In onore di questo debutto alla regia dell’evento Oliviero Toscani, con un installazione chiamata Rainbow Machine in cui viene celebrato il lavoro delle fabbriche. Nuovi talenti come Marco Rambaldi e Marios. Tra i già rinomati Alberta Ferretti, Blumarine, Byblos, Emporio Armani, Ermanno Scervino, Iceberg, Jil Sander, Luisa Beccaria, Marni, Missoni, Moschino, MSGM, Prada e GCDS con party annesso in Piazza Lina Bo Bardi.

Gli eventi da non perdere

La città meneghina apre le sue porte al mondo intero: musei, location antiche e moderne si mettono all’opera per offrire esperienze uniche. Lo stesso fanno i locali. Città già famosa per la movida, durante la fashion week Milano è più dinamica che mai. Il secondo giorno, di fashion week inizia con una sveglia comoda: alle 10 sfila Alberto Zambelli in pieno centro allo Scalone Arengario di Piazza Duomo.

Si sfida il post pranzo con lo show di Gucci alle 15 in Via Mecenate e si conclude la serata con il super show del Moncler Genius Building in Via Ferrante Aporti.

Attenti a non stancarvi visitando le collezioni dei geni di Moncler, perché Bob Sinclair vi attende al 55 Milano in Via Piero Della Francesca con l’Unminimal Party.

Se preferite la musica elettronica, venerdì 22 presso il Teatro Principe di Viale Bligny a partire dalle 23:00 ha inizio la serata Milano Cyber Jungle. Sabato sera invece tutti al Nephenta in Piazza Diaz, di fianco al Duomo, per la famosissima serata Punk Wears Prada. Assente dalla lista dei party quello di Philipp Plein che ha trasferito il suo parterre VIP nella Grande Mela. A chiudere gli eventi di questa settimana turbolenta, una straordinaria apertura pubblica da parte di Moncler che domenica 24, tramite registrazione sul sito ufficiale, apre le porte del suo palazzo giallo.

Yellow Power

A proposito di giallo, tendenza che spopolerà durante la bella stagione ormai alle porte, che sia neon o che sia nella tonalità del mango.

MaxMara, Agnona e Agner lo propongono in pieno total look, per Off White può essere anche pitonato nella variante fluo, come nel trench proposto da Versace. Nessun altro colore esprime la stessa voglia di vivere, e perché no di far festa, come il giallo.

Se vuoi sapere quale altro colore andrà di moda durante la Spring-Summer 2019 clicca qui.

Insieme a tutti gli appuntamenti della fashion week appuntate giovedì 21 febbraio alle 19:30 il deSwag Party presso il Cost Milano in Via Tito Speri 8.

Vi aspettiamo lì, in giallo, e sul gruppo Facebook #DESWAGers! Per sfidarci come sempre a colpi di look e vincere dei premi esclusivi!

Ricordate di indossare la Half moon box di Victoria Beckham per poter partecipare al #deSwagContest e un tocco di Yellow Power come DRESS CODE della serata.

Buona Fashion Week!

Pamela Romano